giovedì 12 aprile 2012

La mia maledetta fretta e la Tarte au Chocolat!



Sabato ho preparato un dolce deliziosissimo!!
Avevo alcuni amici che erano venuti a trovare il mio cucciolo e ho pensato bene di fare questa torta, che vedendola nel sito di Cookaround mi sembrava super cioccolatosa!
Peccato che, per la mia maledetta fretta di sformarla ancora da calda, mi si sia rotta creando un bel buco nel mezzo...lo potete notare dalle foto!
Comunque, buco o no, è stata molto apprezzata! E' veramente buonissima!
Grazie come sempre a Francesco82 per la ricetta!

Ingredienti per la frolla:
-100 gr di zucchero;
- 3 gocce di olio essenziale al limone (o una fialetta);
- 1 uovo;
- 1 tuorlo;
- 130 gr di burro;
- 300 gr di farina.

Ingredienti per la crema al cioccolato:
- 200 gr di cioccolato fondente;
- 150 gr di panna fresca;
- 50 gr di latte;
- 1 uovo.

Procedimento:
Inserire nel boccale del Bimby lo zucchero e tritare 10 sec., vel. 8.
Aggiungere tutti gli altri ingredienti e impastare 20 sec, vel. 5.
Lasciare riposare la frolla in frigo per mezz'ora.
Stenderla in una tortiera imburrata e cuocerla per circa mezz'ora a 180°.
Preparare la crema:
Versare nel boccale del Bimby la panna e il latte e portare a bollore 3 min, 100°, vel. 1.
Aggiungere il cioccolato a pezzi e mescolare 3 min., vel. 2, senza temperatura.
Aggiungere l'uovo e mescolare 1 min, vel. 3.
Versare la crema nella tortiera con la frolla e cuocerla a 120° per 25 minuti.
Io ho usato una tortiera Guardini!
Dire che è buona è dir poco e adesso devo provare assolutamente a farla sostituendo il cioccolato fondente con quello della Kinder, perchè in casa mia sono Kinder dipendenti! :)


7 commenti:

  1. Ma che t'importa del buco....è superlativa, altrochè!!!!

    RispondiElimina
  2. ma carissima, sono felicissimo di trovarla nel tuo blog!! concordo con bucaneve!! buco o non buco l' importante è che ti sia piaciuta!
    ti ringrazio per averla provata...
    baci e buona serata

    RispondiElimina
  3. Io mi propongo per far sparire il buco: Me la mangio tutta! Che cioccolatosa!! :)

    RispondiElimina
  4. Concordo con Bucaneve, tanto il buco quando va servita comunque non si nota più... e poi la prossima volta, un pò di panna e zac, puoi far sparire il buco per la foto!! (consigli di una pasticciona che capisce la fretta, ma il risultato è vero e sarà già finita , immagino)

    RispondiElimina
  5. che golosa, da oggi vi seguo con molto piacere, complimenti per il blog, ciao ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao, che piacere conoscerti...anche il tuo blog è bellissimo, grazie del passaggio e di esserti fatta conoscere, ti seguo anch'io!

      Elimina
  6. Guarda, se è per tuffarsi prima in questa delizia, ben venga il buco. Le dà un'aria rustica per nulla spiacevole. E quel che si intravede è golosissimo. Volevo ringraziarti, alla fine, di esserti unita ai miei lettori.
    Curioso nome, Zenobia, storico-operistico...

    RispondiElimina