giovedì 14 aprile 2011

Tagliatelle panna e zafferano, cotto e mangiato!


Un appuntamento fisso che non mi perdo mai è sicuramente la rubrica "Cotto e Mangiato" di Benedetta Parodi.
Trovo che le ricette che consiglia siano molto semplici nella realizzazione e sicurmante da ripetere, tranne che per i dolci; sono sempre gli stessi dolci da colazione.
Ecco forse questa è l'unica pecca che ho trovato da quando la guardo, per il resto ascolto e prendo appunti!!

L'altro giorno ha proposto queste tagliatelle e visto che nel mio frigo c'era una confezione di panna fresca che stava per scadere, ho pensato di farle.
Beh sicuramente mi ha stupito per il gusto, delicato, ma allo stesso tempo saporito, quindi ve la consiglio!!

Ingredienti (per 2 persone):
- 200 gr di tagliatelle;
- 200 ml di panna fresca;
- 1 bustina di zafferano;
- grana grattuggiato.

Procedimento:
Versare le tagliatelle in abbondante acqua bollente salata e farle cuocere.
In una padella anitaderente versare la panna da cucina e far scaldare, quindi stemperare una bustina di zafferano. 
Mescolare fino a che lo zafferano si sarà completamente sciolto nella panna. 
Scolare la pasta e unirla nella padella con il condimento senza spegnere il fuoco. 
Amalgamare bene finchè non si sarà assorbita la panna e servire con una bella spolverata di grana grattuggiato.

4 commenti:

  1. Che bontà!!!! veramente gustosa con l'aggiunta dello zafferano!!! brave, un bacio, Olga

    RispondiElimina
  2. Mamma mia che profumino... da fare subito!!!

    RispondiElimina
  3. Ragazze..grazie!! una ricettina semplice, in casa ho tutto..ok userò la vostra ricetta per la cena di stasera!! bacioni!!

    RispondiElimina